Macelleria Equina Pagliarini: un Porter Piaggio per promuovere e diversificare un business storico

La macelleria equina Pagliarini è attiva a Casalmaggiore, in provincia di Cremona, dal 1975: da oltre 40 anni propone carne equina di primissima scelta e prodotti cotti o pronti da cuocere. Hanno chiesto a StreetFoody di realizzare un Porter Piaggio, modello Oyster, allestito con un banco espositivo refrigerato: per portare ovunque i loro freschissimi prodotti!

«Abbiamo scelto il Porter perché potrà sembrare piccolo, ma è completo di tutto e attira molto l’attenzione del cliente» ci ha raccontato Tommaso, uno dei titolari della macelleria. «Con StreetFoody poi abbiamo studiato l’allestimento interno in modo che fosse il più versatile possibile per l’utilizzo che ne facciamo noi.»

La Macelleria Pagliarini, infatti, la si può trovare on the road in due vesti:

«Abbiamo studiato con StreetFoody dei pianali aggiuntivi rimovibili, che ci danno la possibilità di modificare l’allestimento interno e farne usi diversi. Grazie al banco del fresco possiamo portare i prodotti della nostra macelleria ai mercati durante la settimana, e poi grazie ai pianali e una cucina rimovibile, durante il weekend possiamo partecipare anche agli eventi di street food.»

«È stata una scelta fatta un po’ per diversificare il business della macelleria, un po’ per promuovere il negozio, ma un po’ anche per seguire una tendenza di mercato che si sta sviluppando adesso.»

Perché i mezzi per street food sono attività a tutti gli effetti, che hanno enormi potenzialità sia per lanciare nuovi business sia per diversificare e ampliare quelli già avviati

«Partecipando ai mercati nei paesi limitrofi e agli eventi di street food, abbiamo già notato che la clientela della macelleria è aumentata.»

Avere successo in questo settore richiede attenzione ai dettagli, professionalità e un partner che sappia consigliare in ogni fase di progettazione e realizzazione del veicolo, per partire da subito con le idee ben chiare sulle potenzialità di questi piccoli-grandi veicoli, ma anche per poter fare affidamento su veicoli solidi e realizzati su misura per quell’attività.

«Un consiglio che mi sento di dare, anche se siamo partiti da poco col nostro Porter, è di affidarsi a un mezzo in grado di viaggiare, di spostarsi» conclude Tommaso. «E poi dev’essere studiato bene all’interno, ed esteticamente deve soddisfare l’occhio del cliente. Poi, se si lavora con un buon prodotto, sicuramente i risultati arrivano!»

Stai pensando di avviare un’attività di street food, o se vuoi espandere il tuo locale, contattaci! Ti aiuteremo a scegliere il veicolo più adatto alle tue esigenze: info@streetfoody.it +39 055 919431