L’Ape che non si ferma davanti all’inverno: Blend4 on the road

Blend4 on the road nasce - come dice il nome stesso - dal desiderio del ristoratore Ivano Antonini di ampliare la sua attività, il ristorante Blend4 di Azzate, in provincia di Varese, anche su ruote.

“Ad Azzate c’è un bellissimo belvedere sul lago di Varese e da alcuni anni il comune indice un bando per attività di streetfood che vogliono posizionarsi in questa location”, ci racconta Ivano. E così, con la moglie, ha deciso di lanciare la sua attività su strada, o meglio, nella bellissima cornice del lago di Varese, con un’Ape.

Dallo scorso luglio, infatti, Blend4 on the road staziona per tutta la stagione estiva al belvedere di Azzate e offre aperitivi, ma anche piatti da accompagnare con un calice di vino.

“Usiamo il ristorante come base di appoggio, per cucinare i piatti che proponiamo: la scorsa estate abbiamo puntato su panini con l’hamburger e pietanze fredde, come vitello tonnato e cous cous e poi su vino, champagne e spritz”, afferma il proprietario dell’attività che non si ferma nemmeno davanti all’inverno.

Dall’1 dicembre fino al 6 gennaio, infatti, Blend4 on the road è parte del Christmas Village nel centro di Varese e per 35 giorni serve pietanze calde, vino e aperitivi. “Per l’inverno abbiamo pensato a piatti come zuppe e spezzatini, che teniamo in caldo sull’Ape, che è accessoriata anche con un piano cottura”.

Visto che l’Ape si trova è nel cuore del villaggio di Natale allestito per la prima volta a Varese, una location frequentata soprattutto di pomeriggio da genitori e bambini, Ivano ha deciso di puntare “sulla merenda: crepes e cioccolata calda”.

Oltre all’attività estiva al belvedere e a quella invernale ai mercatini, Blend4 on the road è anche disponibile per feste private.

“Lo streetfood è un mondo che permette di essere versatili e che apre tante possibilità: esistono numerosi festival a cui poter partecipare, d’inverno ci sono i mercatini... Poi per un’attività come la mia, che è legata al ristorante, è semplice proporre soluzioni diverse, che rispondano alla location e al periodo dell’anno”, conclude Ivano.

Se anche tu vuoi scoprire di più sul mondo dello streetfood, contattaci a info@streetfoody.it o al numero 055 919431.

Progetto finanziato nel quadro del POR FESR Toscana 2014/2020 finalizzato alla promozione e commercializzazione di mezzi street food Made in ltaly all'estero

POR CreO